News
Oculistica, dalla semplice visita fino all'alta specialità, la Casa di Cura conferma il proprio ruolo

10 novembre 2016

Oculistica, dalla semplice visita fino all'alta specialità, la Casa di Cura conferma il proprio ruolo

I dati dell'attività svolta nel primo semestre 2016

Da quasi un anno, il dottor Brusini è il Responsabile del Reparto di Oculistica della Casa di Cura Città di Udine.

La struttura si è articolata, con un nutrito staff di specialisti, per far fronte alle crescenti esigenze di una popolazione sempre più avanti con gli anni, e quindi più bisognosa di cure. L’invecchiamento infatti porta con sé, spesso, patologie della vista: cataratta in primis. Un tempo intervento che richiedeva anche una settimana di ricovero, oggi è trattato ambulatorialmente grazie ai progressi delle tecniche chirurgiche e di cristallini artificiali sempre migliori.

Alla Casa di Cura Città di Udine il dottor Brusini effettua anche gli interventi di canaloplastica, nell’ambito di una “Glaucoma Unit” che offre tutte le possibili terapie, mediche e chirurgiche, per combattere il “ladro silenzioso della vista”. Anche il laser, oltre ad altre tecniche chirurgiche, può contribuire a contenere il danno al nervo ottico.

La disponibilità di specialisti (con il dottor Brusini operano anche il dottor Migliorati ed altri 5 specialisti, attivi nelle diverse branche dell’oculistica) e di strutture (come la nuova sede di Via Joppi, che si aggiunge a quella storica di Viale Venezia) hanno consentito di svolgere quasi 7.500 prestazioni nel primo semestre del 2016.

Si va dalla visita specialistica per il paziente che necessita solo di controlli ai fini di prevenzione, fino a procedure molto complesse: oltre alla canaloplastica, per esempio, si effettuano trapianti di cornea e di epitelio, interventi per strabismo, trattamenti laser per le patologie della cornea, che evitano il ricorso al bisturi e che quindi risultano molto meno invasivi. 

Attività effettuate dal Reparto di Oculistica della Casa di Cura Città di Udine nel primo semestre 2016

Alcuni dati rilevanti (per livello di complessità o per incidenza sul volume di prestazioni erogate)
Casistica 1’ semestre 2016

•7.480 - Prestazioni complessive

•4.493  - Visite (primi accessi e controlli)

•1.039 - Cataratta (compresi gli interventi effettuati in ricovero)

•49 - Canaloplastica (intervento di elezione per glaucoma)

•140 - Trabeculoplastica (altra tipologia di intervento per glaucoma)

•74 - Altri interventi per glaucoma

•20 - Interventi per la correzione dello strabismo

•364 - OCT (tomografia a coerenza ottica: accertamento specialistico)

•60 - Interventi laser per correzione di difetti di rifrazione (miopia, astigmatismo, ecc…)

Più di 3.500 prestazioni sono state erogate per conto del Servizio Sanitario.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la
cookie policy
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Accetto